2016 dicembre

efficientamento2
14 dicembre 2016

BONUS 2017 PER LA RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA E IL RISPARMIO ENERGETICO

La Legge di stabilità per il 2017 ha previsto la proroga fino al 31/12/2017, della detrazione fiscale sugli interventi di ristrutturazione edilizia. Di fatto viene riconfermato tutto l'attuale impianto normativo che prevede la possibilità, per i contribuenti che effettuano interventi di ristrutturazione edilizia su immobili residenziali, di detrarre in 10 anni il 50% della spesa sostenuta. Parallelamente viene prorogato anche il bonus mobili relativo agli interventi di ristrutturazione, per i contribuenti che oltre ad interventi di ristrutturazione effettueranno l’acquisto di mobili e potranno detrarre un importo pari al 50% della spesa sostenuta nei successivi dieci anni, ma limitatamente ad una spesa massima prevista in diecimila euro. Le norme attualmente in vigore in tema di ecobonus, che prevedono la possibilità di recuperare il 65% della spesa sostenuta nei successivi 10 anni, per i contribuenti che effettuano interventi volti al risparmio energetico degli edifici (interventi sul cappotto esterno, tetto, infissi, pannelli solari etc...), sono state prorogate per i prossimi cinque anni, ovvero fino a 2021. Nel caso di agevolazioni sugli interventi di risparmio energetico si segnala anche un’interessante novità: nel caso in cui gli interventi siano effettuati nei condomini, l'agevolazione aumenta fino al 75%.


Centro assistenza
autorizzato