logo borean immergas
2 luglio 2018

INSTALLATORE AUTORIZZATO IMMERGAS

Con grande onore e piacere, possiamo annunciare che dopo 16 anni di collaborazione proficua e costruttiva come centri #assistenza#Immergas, dal 1° luglio siamo diventati installatori autorizzati, potendo così fornire un servizio in più ai nostri tanti clienti che negli anni hanno scelto Immergas come marchio di #qualità e potranno continuare a farlo avvalendosi della nostra #competenza#esperienza e #conoscenza.
Ringraziamo Immergas per questa nuova #opportunità e tutti i clienti che hanno creduto nel marchio Immergas e nei servizi offerti dalla nostra Azienda. #SempreALtuoFIANCO


dnv 2015
4 giugno 2018

SISTEMA QUALITA’ UNI EN ISO 9001:2015

COSA VUOL DIRE PER NOI FARE QUALITA'. Vi illustriamo la nostra politica per la qualità aziendale: "Al fine di garantire un servizio improntato alla massima soddisfazione dei propri clienti, e più in generale, di tutte le parti interessate, la BOREAN SILVIO ha definito come principi di riferimento della propria Politica di Qualità: - Attenzione focalizzata sul cliente e sulle parti interessate L’organizzazione si impegna a comprendere le necessità dei clienti e pianifica le proprie attività per soddisfarle appieno. Allo stesso modo opera nel rispetto delle richieste e dei requisiti: • Del mercato di riferimento; • Del paese in cui opera, adempiendo a leggi e regolamenti; • Di tutte le parti coinvolte nei propri processi critici. In quest’ottica la BOREAN SILVIO ha istituito un adeguato sistema di gestione Qualità per venire incontro alle esigenze del Cliente al fine di: • Evidenziare le esigenze ed aspettative del Cliente (Qualità attesa); • Rilevare il grado di soddisfazione del Cliente (Qualità percepita); • Quantificare il grado di soddisfazione attraverso indicatori oggettivi; • Promuovere azioni correttive e programmi di miglioramento per convertire le esigenze ed aspettative del Cliente in requisiti specifici. - Approccio per processi L’organizzazione identifica le diverse attività dell’organizzazione come processi da pianificare, controllare e migliorare costantemente e attiva al meglio le risorse per la loro realizzazione. L’organizzazione gestisce i propri processi perché siano univoci: • Gli obiettivi da perseguire e i risultati attesi; • Le responsabilità connesse e le risorse impiegate. - Leadership La BOREAN SILVIO si assume la responsabilità dell’efficacia del proprio SGQ, rendendo disponibili tutte le risorse necessarie e assicurandosi che gli obiettivi pianificati siano compatibili con il contesto e gli indirizzi strategici dell’organizzazione. L’organizzazione comunica l’importanza del SGQ e coinvolge attivamente tutte le parti interessate, coordinandole e sostenendole fornendo evidenza del proprio impegno nello sviluppo e nel sostegno del SGQ attraverso la propria Mission aziendale, la quale è stata identificata e portata a conoscenza di tutte le parti interessate dell’Organizzazione, ovvero: “Offrire un servizio completo ed un confort totale nell'ambiente domestico mettendo a punto soluzioni su misura per le esigenze del singolo cliente, a prescindere dal vettore energetico disponibile”. - Valutazione dei rischi e delle opportunità L’organizzazione pianifica i propri processi con approccio risk-based thinking al fine di attuare le azioni più idonee per: • Valutare e trattare rischi associati ai processi • Sfruttare e rinforzare le opportunità identificate L’organizzazione promuove a tutti i livelli un adeguato senso di proattività nella gestione dei propri rischi. - Coinvolgimento del personale e degli stakeholder L’organizzazione è consapevole che il coinvolgimento del personale e di tutti gli stakeholder, unito all’attiva partecipazione di tutti i collaboratori, sono un elemento strategico primario. Promuove lo sviluppo delle professionalità interne e l’attenta selezione delle collaborazioni esterne al fine di dotarsi di risorse umane competenti e motivate. - Miglioramento L’organizzazione si pone come obiettivo permanente il miglioramento delle prestazioni del proprio SGQ attraverso i seguenti punti:  Garantire al Cliente un prodotto di qualità, funzionale e sicuro secondo la logica del miglioramento continuo;  Definire e migliorare lo standard dei propri servizi mantenendoli commercialmente concorrenziali;  Operare nel rispetto delle leggi, sia quelle che hanno diretto impatto sul cliente, sia quelle che, in modo anche non esplicito, hanno influenza sul prodotto/servizio erogato;  Ottimizzare i rapporti di collaborazione con i propri fornitori qualificati;  Raggiungere e mantenere la qualità del servizio erogato, in modo da soddisfare con continuità le esigenze del Cliente;  Rafforzare lo spirito di gruppo delle risorse umane promuovendone la crescita professionale;  La preliminare valutazione dei rischi e delle opportunità connessi ai processi aziendali;  Le attività di verifica, interna ed esterna, e il riesame della Direzione sono gli strumenti che l’organizzazione mette in atto per migliorarsi costantemente. Lo strumento scelto dall'Organizzazione per perseguire costantemente la propria Politica è un Sistema di Gestione della Qualità conforme alla norma UNI EN ISO 9001:2015 Cimpello di Fiume Veneto, 13/03/2018 La Direzione "


MANOMETRO
12 aprile 2018

Nuova Delibera Regionale sugli impianti termici

Dal 1 maggio entrano in vigore le nuove tariffe e le direttive in merito ai controlli sugli impianti termici anche per la provincia di Pordenone. Tutto quello che dovete sapere: CONTROLLO IMPIANTI TERMICI REGIONE FVG


18 gennaio 2018

Ucit arriva anche a Pordenone e Trieste

manutNovità per i controlli sugli impianti termici della nostra Provincia, anche per Pordenone sarà Ucit ad effettuare le ispezioni e la gestione dei controlli. Clicca sul link per tutte le informazioni: UCIT ESTENDE I CONTROLLI A PORDENONE E TRIESTE


gelo
9 gennaio 2017

SOS GELO CALDAIE

IN QUESTI GIORNI LE TEMPERATURE SONO TALMENTE BASSE CHE SPESSO PROVOCANO IL CONGELAMENTO DELLE TUBAZIONI DELLE CALDAIE POSTE ALL'ESTERNO DELLE ABITAZIONI, PER EVITARE QUESTO PROBLEMA LASCIATE CORRERE UN FILO DI ACQUA CALDA DAI RUBINETTI, QUESTO EVITA IL CONGELAMENTO DEGLI STESSI. SE INVECE I TUBI SONO GIA' CONGELATI E' SUFFICIENTE AGIRE CON UN PHON O UNA STUFA ELETTRICA PER SCONGELARLI E FAR RIPARTIRE LA VOSTRA CALDAIA. PER QUALSIASI INFORMAZIONE NON ESITATE A CONTATTARCI, SIAMO A VOSTRA DISPOSIZIONE.


Centro assistenza
autorizzato