CONFORMITA' DEGLI IMPIANTI

certificazione2

LA CONFORMITA’ DEGLI IMPIANTI

Negli ultimi anni si sente molto parlare di conformità degli impianti ma alla fine per pochi è chiaro che cosa recita la normativa e quali sono gli adempimenti.

Il decreto 37/08 ha introdotto l’obbligatorietà del  progetto e della dichiarazione di conformità per ogni tipo di lavoro sugli impianti di un edificio.

La dichiarazione di conformità deve essere sempre rilasciata dall’impresa che effettua i lavori di installazione negli ambiti di applicazione del 37/08, ovvero su tutti gli impianti in tutti gli edifici, indipendentemente dalla destinazione d’uso, collocati all’interno degli stessi o delle relative pertinenze.

Il progetto dell’impianto da parte di un professionista è richiesto nei seguenti casi:

– utenze condominiali aventi potenza impegnata superiore a 6 kW (la potenza impegnata è quella contrattuale oppure, per i nuovi impianti, la potenza di progetto per la quale è dimensionato l’impianto;

  • unità abitative di superficie  superiore a 400 metri quadri oppure con potenza impegnata superiore a 6 kW;
  • unità immobiliari destinate ad attività produttive, al commercio, al terziario e ad altri usi, quando le utenze sono alimentate a tensione superiore a 1000 V, inclusa la parte in bassa tensione, o qualora la superficie superi 200 m² o quando le utenze sono alimentate a bassa tensione aventi potenza impegnata superiore a 6 kW.

Il progetto è sempre obbligatorio, ma la differenza è che in alcuni casi (installazioni semplici come ad esempio la sostituzione di una caldaia) può essere firmato dal responsabile tecnico dell’impresa installatrice.

Quindi fate attenzione, non affidatevi ad installatori “Fai da te”, solo le aziende qualificate possono effettuare dei lavori a regola d’arte e rilasciare la regolare dichiarazione di conformità, che oltre a garantire la conformità e sicurezza del lavoro eseguito, che vi consente inoltre di essere in regola con la documentazione a corredo dell’edificio, necessaria peraltro per poter affittare o vendere un locale.

Tutt’oggi, durante le nostre manutenzioni giornaliere, rileviamo molti impianti sprovvisti di dichiarazione di conformità e con diverse anomalie, in alcune situazioni anche gravi e pericolose.

 

Comments are closed.

Centro assistenza
autorizzato