IL RISPARMIO ATTRAVERSO L’EFFICIENZA DELL’IMPIANTO

RISPARMIO ENERGETICO

 

L’obiettivo delle nuove normative in materia di installazioni generatori e controlli degli stessi, è quello di ridurre i consumi aumentando l’efficienza degli impianti, sfruttando al massimo la potenzialità del combustibile.

I nostri impianti potranno essere dunque efficienti, solo se adeguatamente regolati e manutentati, proprio per questo è necessario che su ogni tipo di impianto, autonomo e centralizzato, venga effettuata almeno una manutenzione all’anno. Le operazioni di manutenzione ordinaria dell’impianto, devono essere effettuate da personale qualificato nel rispetto delle normative vigenti.

Ma vediamo cosa prevede l’operazione di manutenzione ordinaria annuale:

  • Verifica di una regolare accensione e relativa combustione;
  • Verifica di assenza perdite di combustibile;
  • Pulizia di tutte le parti accessibili e smontaggio delle componenti principali di combustione;
  • Controllo della regolazione aria comburente e della pulizia del ventilatore;
  • Verifica dello stato delle componenti elettriche;
  • Verifica e pulizia del condotto di uscita fumi
  • Analisi di combustione che consente il controllo della temperatura e dei fumi che fuoriescono dal camino, poiché una temperatura eccessiva può essere sinonimo di incrostazioni interne che impediscono il normale flusso in uscita e si traducono in un abbassamento del valore del rendimento
  • Regolazione della combustione, necessaria al fine di evitare sprechi di energia, poiché una cattiva regolazione può provocare una cattiva combustione e soprattutto parziale, lasciando che le particelle di combustibile residue si depositino sulle superfici interne della caldaia e del camino, aumentando anche il livello di sostanze inquinanti immesse in ambiente.

Nei casi in cui al controllo dei fumi, si rilevi che il generatore ha un rendimento inferiore a quello previsto dalla normativa e la pulizia delle componenti interne non è sufficiente a riportare il rendimento sopra la soglia minima (causa eccessiva anzianità delle caldaia, totale mancanza di manutenzione negli anni precedenti o condizioni installative inadeguate) è necessario sostituire obbligatoriamente il generatore.

Comments are closed.

Centro assistenza
autorizzato